Importata direttamente dall'America, Halloween è ormai diventata anche un'occasione di festa in Italia, per cui sono sempre più frequenti le organizzazioni a tema nella notte del 31 ottobre. Ecco 5 ottime idee per il festeggiamento più terrificante dell'anno.

1- Decorazioni per la casa

Rendere la casa adatta alla festa di Halloween può essere davvero più semplice di quello che si pensa: basterà stendere dei lenzuoli bianchi su qualche divano e sugli specchi, lasciandone magari qualcuno apparentemente caduto. Per migliorare ulteriormente l'ambiente e renderlo ancora più tetro, si potranno ritagliare delle sagome di carta bianca a forma di fantasma e incollarle con del nastro adesivo su uno specchio coperto per metà. Anche delle candele bianche annerite e spezzate, lasciate su un tavolino accanto ad un crocifisso, aggiungeranno un tocco di spiritismo tipico di questa festività. Su Robe da Cartoon avete l'imbarazzo della scelta tra zucche, ragni, ragnatele, pipistrelli e altre spaventose decorazioni per la casa.

2- Costumi "da paura"!

Se la casa è il punto di partenza, non bisogna dimenticare di immergersi completamente nell'atmosfera e iniziare la trasformazione anche su sè stessi. Tipiche maschere di Halloween sono le streghe, la sposa cadavere, Mercoledì o Morticia della famiglia Addams per le donne e gli scheletri, il diavolo, le mummie e gli zombiee per gli uomini. Oltre a poter acquistare o affittare costumi ad hoc per la notte delle streghe, si potrà anche giocare di inventiva e utilizzare vecchi abiti da adattare alla maschera scelta. Il trucco, i dettagli e qualche accessorio particolare faranno la vera differenza!

3- Travesti i tuoi bimbi

Anche i bambini partecipano piacevolmente a questa festività carica di mistero e di fascino, passeggiando per le strade travestiti da piccoli mostri e personaggi paurosi. I bimbi potrebbero anche impersonare figure meno frequenti negli adulti ma altrettanto belle, come ad esempio: uno spaventapasseri, un giudice ottocentesco, un pipistrello, un pericolosissimo ragno o anche una simpaticissima zucca. Anche in questo caso è possibile utilizzare un costume fatto ad arte, oppure ricrearlo in casa con qualche indumento vecchio o poco utilizzato e tanta creatività. Un grande effetto si riuscirà ad ottenere anche con il trucco giusto e un finto effetto sangue.

4- Dolcetto o scherzetto?

Si sa che durante la notte di Halloween i bambini girano di casa in casa pronunciando la conosciutissima frase "dolcetto o scherzetto?" A tal proposito si potrebbero preparare in casa sia gli uni che gli altri. Ad esempio si potranno sfornare golosissimi biscottini al burro a forma di pipistrelli, scope di streghe o ragni, così come ricreare dei pezzi di carbone con dello zucchero e fare delle gelatine a forma di vermetti. Allo stesso modo, si potranno regalare delle dentiere di pasta, dei fantasmini colorati o altri personaggi spaventosi da riprodurre con la pasta di sale.

5- Make-up da vampiro o calaveras

Per completare al meglio l'intero travestimento sarà indubbiamente necessario rifinire il trucco e farne uno degno della nottata delle streghe. Molto semplice, veloce ma di grande effetto è il trucco da vampiro, nel quale si potranno cimentare anche coloro che non hanno mai preso un mascara tra le dita. Sarà sufficiente incipriarsi tutto il viso con della polvere bianca, annerire la zona delle occhiaie e rendere il bordo degli occhi rossastri, mentre dalle labbra basterà disegnare un rivolo di sangue con una matita rossa. Un po' più elaborato il trucco Calaveras (teschi di zucchero tipici delle celebrazioni del Giorno dei morti in Messico) ma comunque alla portata di tutti. Scopri tutto il nostro assortimento di travestimenti, addobbi e accessori per un Halloween strepitoso!