Il momento dedicato al gioco, per ogni bambino, è quello più importante perché significa divertimento, libertà e svago. E il gioco può essere anche un momento per imparare: a leggere, a distinguere animali e colori, a ritrovare vecchi personaggi e conoscere nuovi amici.

Ecco cosa fanno i giochi educativi: aprono la mente a nuove conoscenze, lasciando al bambino lo spazio adeguato per divertirsi!

 

Quando il gioco aiuta a crescere

Durante i primi sei anni, i bambini apprendono più di ogni altro momento della loro vita.  E se durante questi primi anni, e nei successivi, gli insegnassimo che si può giocare e imparare, divertendosi? Proprio a questo fine nascono le numerose tipologie di giochi educativi per bambini che si basano sulla possibilità di sviluppare l’intelligenza attraverso l’interazione e il gioco.

 

Come, per esempio, le calamite geomag mechanics:i geomag nascono come gioco scientifico tramite cui combinare barre metalliche e sfere magnetiche, per creare piccole strutture. Questa nuova versione consente di combinare gli elementi originari con nuovi elementi meccanici e quindi di dare vita a un vero e propri congegno attraverso il quale la costruzione magnetica si metterà in movimento. Sarà incredibile veder sviluppare da quel movimento le reazioni a catena collegate alle leggi di attrazione e repulsione!

calamite meccaniche geomag

 

Tra i giochi interattivi, non possiamo dimenticarci di quelli firmati Carotina: dalla smart tv, all’alfabetiere, fino alla lavagnona magnetica: giochi divertenti ma anche adatti per sviluppare la naturale propensione all’apprendimento dei più piccoli. Aiuteranno i bambini a distinguere gli animali e i colori, a imparare le lettere, a scrivere le parole più semplici e a comporre le forme geometriche più conosciute.

 

Il gioco educativo per eccellenza: il Sapientino

sapientino parlanteTra i giocattoli educativi più celebri, non possiamo dimenticare il Sapientino, il gioco elettronico che ha insegnato a moltissimi di noi a rispondere a domande sui più svariati argomenti, dalle più facili alle più complesse. Inizialmente, era composto da schede forate in prossimità delle domande e delle risposte: posizionando le schede sull’apposito supporto, e selezionandole con la matita elettronica in dotazione, si sceglieva la domanda e quindi la risposta. Se non era stato commesso un errore, il gioco ci avvisava con un suono o con un “molto bene”.
Questo gioco d’intelligenza storico, si è saputo rinnovare: nasce il Sapientino parlante, che è anche in grado di dialogare con le nuove tecnologie. Mette a disposizione centinaia di quiz e li combina con vere e proprie attività educative: i bambini impareranno tutto sulle tematiche più diverse, sempre adatte alla loro età. Inoltre la nuova versione è comodissima da trasportare: una volta chiuso con la sua bella maniglietta, assomiglierà a una piccola valigia, perfetta per avere sempre con sé un divertente bagaglio di conoscenza.


Giocando si impara, anche con la APP

Ebbene sì, la Clementoni ha deciso di integrare il mitico Sapientino con una APP dedicata per ampliare all’infinito le modalità di gioco. È semplicissimo: una volta scaricata, sarà sufficiente inquadrare una qualsiasi scheda con lo smartphone o con il tablet per assistere all’animazione di personaggi od oggetti. Tramite la realtà aumentata sembreranno prendere vita!

 

Anche le storie vogliono la loro parte: libri e dvd per i più piccoli

 

Imparare in compagnia dei nostri personaggi preferiti: cosa può esserci di più interessante e affascinante? Eccovi accontentati con i libri Masha e Orso: i due celebri amici dei più piccoli guideranno voi e i vostri bambini alla scoperta dell’inglese, degli animali, dei numeri e di molto, molto altro.

Impossibile resistere a questi libri cartonati: una nuova frontiera per i giochi istruttivi.

Insieme ai libri illustrati, pieni di immagini colorate e spunti divertenti, sono inclusi anche dei piccoli gadget o dei mini puzzle a tema per rendere il gioco, e l’apprendimento, ancor più coinvolgente e interattivo.

libri e dvd di masha e orso

Con Masha e Orso i bambini scopriranno anche azioni e mestieri: le prime li aiuteranno a sviluppare i comportamenti dei grandi e a capirli meglio, i secondi a diventarlo. Perché crescere è il gioco più bello!

                                    

Come scegliere tra i migliori giochi educativi per bambini?

Adesso non vi resta che far scegliere alla vostra bambina o al vostro bambino il loro gioco preferito, e vederli crescere e imparare con quella vitalità e quell’energia che solo i più piccoli sanno trasmetterci. E magari, tornare un po’ bambini anche noi!

Guarda tutti i giochi educativi